Ci presentiamo...
antonio claudio bonfitto

ANTONIO CLAUDIO BONFITTO (clarinetto e sassofono)

Si diploma in Clarinetto presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia nel 1995 con i maestri Giuseppe Costantino, Davide Teodoro e Angel Jean Cino e in Sassofono presso il Conservatorio “L. Perosi ” di Campobasso nel 2001 studiando con Marco Fratini. Consegue nel febbraio 2007 sempre presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso il Diploma Accademico di 2° livello in Discipline Musicali (sassofono) indirizzo interpretativo - compositivo (biennio specialistico) con i maestri M. Fratini, Carlo Colocci e Simone Ragni, e nel 2009 il Diploma Accademico di 2° Livello per la formazione dei docenti (BI.FOR.DOC). Diplomato al Liceo scientifico. Ha seguito i corsi di Direzione con il M° Lorenzo della Fonte (Direttore dell’Orchestra di Fiati della Valtellina) e ha studiato Direzione di Coro con il M° Mauro Marchetti (Direttore del Coro Polifonico città di Roma). Ha svolto e svolge attività concertistica sia in Italia che all’estero come: - clarinettista e saxofonista in formazioni cameristiche (Bhoem Quartet, Clarinet’s Ensamble, Quartetto di Fiati Horowitz, The New Saxophone Quartet); - clarinettista e saxofonista in formazioni orchestrali (Orchestra della Provincia di Foggia, Orchestra del Teatro Lirico di Bari, Orchestra di Fiati del Conservatorio di Foggia, Orchestra GI.A.DA. di Foggia, Orchestra da Camera di Lucera, Orchestra di saxofoni del Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso, Orchestra di saxofoni del Conservatorio ”U. Giordano” di Foggia sez. staccata di Rodi Garganico (FG), Orchestra “I Suoni del Sud” di Foggia; - come direttore di orchestre di fiati (Orchestra di Fiati “S. Cecilia” di S. Marco in Lamis, Orchestra di Fiati del Conservatorio “U. Giordano sezione staccata di Rodi Garganico e Orchestra di Fiati del Gargano); - come direttore d’orchestra (Orchestra da Camera di Lucera e Orchestra da camera “U. Giordano” di Foggia); - come direttore di coro (polifonico “Te Deum Laudamus” – del quale è socio fondatore e direttore artistico) – (gregoriano “Cantemus Domino”). Ha tenuto, in qualità di clarinettista e saxofonista, in formazioni cameristiche ed orchestrali, spettacoli musical – teatrali con attori di fama nazionale come Michele Placido e Sergio Rubini. E’ Presidente nonché socio fondatore dell’Associazione di Cultura Musicale “S. Cecilia”, che si occupa della diffusione della cultura musicale nel territorio, attraverso diverse attività (corsi di formazione, rassegne, concorsi, masterclass, incisioni discografiche, ecc.) presso la quale svolge dal 1994 attività di insegnante di clarinetto e sassofono nei corsi di formazione musicale, ed è Maestro Direttore e Concertatore del Complesso Bandistico dell’Associazione stessa nonché 1° clarinetto. E’ docente di sassofono presso la scuola media ad indirizzo musicale. E’ autore di una colonna sonora per un cortometraggio muto degli inizi del ‘900, di composizioni cameristiche, di diversi arrangiamenti, trascrizioni e riduzioni per formazioni cameristiche ed orchestrali edite anche dalla Music Collection di Pesaro.

pannese.jpg

LUCIANO PANNESE (basso elettrico e contrabbasso)

Ha conseguito il diploma in contrabbasso presso il conservatorio “U. GIORDANO” di Foggia, sotto la guida del maestro Mauthe von Degerfeld. Amplia la sua formazione frequentando seminari-corsi tenuti da maestri quali: F.Petracchi, G.Zurzolo, E.Pietropaoli, G.Di Franco, D.Rea, F.Sferra, L.Konitz, K.Nagamura, E.Nini, L.Giannatempo,G.Bassi, R.Gatto, J.Bergonzi, B.Montebello etc.. Presso il conservatorio “U. Giordano” frequenta il corso triennale in musicoterapica e nel biennio 2004/06 frequenta il corso di direzione d’orchestra. Ha frequentato il biennio di II livello in Discipline musicali, con percorso formativo in violone, e il corso triennale di musica Jazz. Attualmente collabora in qualità di contrabbassista – Bassista con l’associazione I Suoni del Sud in produzioni italiane ed estere, inoltre ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica della Capitanata, con l’Orchestra della Cappella Musicale, Iconavetere” della cattredale di Foggia, con l’Orchestra da camera “Mons. Antonio Palladino”, con l’Orchestra da camera di Lucera, con l’Orchestra da camera “Jubilate Deo”, con l’Orchestra sinfonica dell’Arciconfraternita Morte e Orazione di Lanciano (CH),con l’ “Alexian group”,con l’ “Andrea Castelfranato trio”e con la compagnia teatrale “Strumenti e figure di Lucera (FG), con la Choro Orchestra; con la Daunia Big Band. Partecipa attualmente a varie trasmissioni RAI e tourneé in Canada con l'orchestra i "SUONI DEL SUD". Con la stessa orchestra ha accompagnato artisti come: MICHAEL BOLTON, SPAGNA, AL BANO e ROMINA, A. RUGGIERO, RON, LUCA BARBAROSSA, PAOLO VALLESI, PATTY PRAVO, RAF, ROBERTO VECCHIONI, MASSIMO RANIERI, SAL DA VINCI, SILVIA MEZZANOTTE, MARCO CARTA, ANNA TATANGELO, etc. Ha tenuto concerti in Francia, Germania, Ungheria, Slovenia, Montenegro, Slovacchia, Rep.Ceca, Croazia, Canada. PARTECIPAZIONI TELEVISIVE: - FESTA ITALIANA (RAI UNO - NELLA STANZA DELLA MUSICA (RADIO RAI 3) - JUBIL MUSIC ’05 (RAI UNO) - MISS POESIA (RAI DOC FUTURA) - COMINCIAMO BENE (RAI TRE) - DOMENICA DEL VILLAGGIO (RETE 4) - MAURIZIO COSTANZO SHOW (CANALE 5) - STELLA (SKY VIVO) - LE NOTE DEGLI ANGELI (RAI UNO) - UNA VOCE PER PADRE PIO (RAI UNO) - UNA VOCE PER PADRE PIO NEL MONDO (RAI UNO). - Partecipazioni in produzioni discografiche: - Doppio Cd “Andrè Mirogi con l’Alexian group –(Ed.Ass. Them Romano) - Cd “Romano Them” con l’Alexian group – (Ed.Compagnie Nuove Indie) - Cd “Me pasè ko Murdevele” con l’Alexian group-(Ed.Compagnie Nuove Indie) - Colonna Sonora del Film “Uno specchio per Alice” del regista G. D. Plaudo - Colonna sonora del film “Il giudizio Universale” di Luca Kustrich - Orchestrazione del brano” La Danza del Fuoco (S.spinelli) “ per la casa editrice “ UT ORPHEUS “di Bologna. - Cd AL BANO E GIANNIS PLOUTARXOS - Cd JAGODA di Andrea Castelfranato - l'Enciclopedia discografica KZ Musik - Dvd live “Andrea Castelfranato in concert” - Cd “My Soul Magnifies The Lord” di Daunia Gospel choir - Cd “Terra arret” di Unza Unza band - Cd “ Choro Orchestra”.

tricarico.jpg

EMILIO TRICARICO (tromba e ottoni)

Nasce a San Giovanni Rotondo nel 1982, intraprende i primi studi di tromba all' età di 11 anni esibendosi nella banda cittadina di San Severo (FG). Si diploma nel 2002 presso il Conservatorio di Musica "N. Piccinni" di Bari, sotto la guida del M° Armando Tonelli. All'età di quindici anni si esibisce in diversi concerti in qualità di terza tromba nella "Kronos Orchestra" di San Severo diretta dal M° Giuseppe Spagnoli. In seguito frequenta come allievo effettivo: nel 1996 i Corsi Internazionali di Perfezionamento e Formazione Musicale "Posta del Falco 96" (Comune di Manfredonia) con il M° Vincenzo Montemitro, nel 1998 i Seminari Senesi di Musica Jazz con il M° Paolo Fresu e il M° Marco Tamburini (Associazione Siena Jazz), nel 2000 e 2002 i corsi di perfezionamento di tromba con il M° Armando Tonelli presso l' Accademia Musicale "G. Curci" di Barletta, nel 2004 la Master Class di tromba con il M° Francesco Tamiati - Prima Tromba dell' Orchestra del Teatro "Alla Scala" di Milano- presso il Conservatorio di Musica "C. Pollini" di Padova e nel 2013 la Masterclass di tromba con il M° Fabrizio Bosso presso l' Associazione Musicale "Raimondo Farina" di Spinazzola. Nel 2001 vince il terzo premio al Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale "Città di Barletta" organizzato dall' Accademia "G. Curci" di Barletta (BA). Nel 2003 vince il terzo premio al 1° Concorso Nazionale Musicale "Luigi Rossi" di Torremaggiore (FG). Nel 1999 e 2003 si esibisce in diversi concerti tenuti dal Conservatorio "U. Giordano" di Foggia per la realizzazione di una Orchestra di Fiati. Dal 2003 al 2004 svolge un' intensa attività concertistica (esibendosi più di una volta al Teatro "G. Verdi" di San Severo) con il quintetto di ottoni "I BRASSissimi" di cui è il fondatore, eseguendo musica di ogni genere, spaziando dal genere barocco al Jazz, dal classico al napoletano e moderno. Nel 2003 riceve un attestato di Benemeranza dall' Istituto Nazionale per la Guardia d' Onore alle Reali Tombe del Pantheon -delegazione di Foggia- per il concerto tenutosi nella Cattedrale di San Severo (FG) con il M° Felice Iafisco in occasione della cerimonia della Regina d' Italia S.M. Elena di Savoia. Dal 2006 a oggi si esibisce in diverse formazioni musicali (trio, quintetto di ottoni, complessi bandistici e big band). Dal 2017 è insegnante di TROMBA e TROMBONE presso l' Associazione di Cultura Musicale “Santa Cecilia” in San Marco in Lamis (FG)

mariavittoria2.jpg

MARIA VITTORIA GIULIANI (pianoforte)

Inizia giovanissima lo studio del pianoforte diplomandosi presso il Conservatorio di Musica 'U. Giordano' di Foggia con i Maestri Federico Giardina, Carla Avantaggiato e Luigi La Porta. Parallelamente allo studio del pianoforte intraprende gli studi di Didattica della Musica, molto vicina alla sua sensibilita’ musicale, presso il Conservatorio Statale di Musica di Benevento. Svolge prevalentemente attività didattica rivolta soprattutto ai ragazzi; attualmente è docente di strumento musicale presso la scuola media statale “G.Pascoli” di S.Giovanni Rotondo.

ciuffredachi.jpg

MARIO CIUFFREDA (batteria e percussioni)

Ha intrapreso sin da giovanissimo lo studio delle “ Percussioni” diplomandosi in seguito presso il Conservatorio di Musica “U.Giordano” (sez. staccata di Rodi G.co) studiando con i maestri: A. Macchini, D. Fiorin, V. Mazzone. Successivamente consegue prima il Diploma accademico di II livello BIFORDOC (Biennio formazione docenti di II liv.) e successivamente il II livello ad indirizzo Interpretativo Compositivo sempre in percussioni presso il Conservatorio L.Perosi di Campobasso sotto la valente guida dei maestri Giulio Costanzo e Pasquale Cristoforo. Ha approfondito lo studio della Batteria multistilistica e si é laureato con il massimo dei voti presso L'Università Della Musica di Roma studiando con maestri Gianni Di Renzo, Alberto D'Anna e seguendo corsi intensivi con i M° Claudio Mastracci e Maurizio Dei Lazzaretti. Parallelamente ha frequentato corsi intensivi per tamburo con il M° Rodolfo Rossi e corsi di perfezionamento per musica da camera e orchestra con il M° Tony Mimms. Professionalmente ha preso parte a sedute di registrazione discografiche per conto delle Edizioni Paoline (Roma), del Conservatorio “U.Giordano di Foggia e svariate formazioni orchestrali della capitanata: Orchestra Suoni Del Sud, Orchestra Piedigrotta, Orchestra dell'U.M in Roma e con le quali collabora in tournè nazionali ed estere. Oltre ad essere batterista della Luna Matana Band, ha collaborato occasionalmente con: Pupo, Karima, Fabrizio Frizzi, Valerio Zelli (O.R.O), Linda, Pier Davide Carone, Gianni Nazzaro e numerosi artisti della capitanata. Impegnato come docente da più di un ventennio, oggi è titolare della cattedra di Percussioni presso la Scuola Media Statale N. Zingarelli di Foggia, nonché docente di batteria e percussioni presso l' Associazione musicale “S.Cecilia” di S. Marco in Lamis.

gravino.jpg

MICHELE GRAVINO (flauto)

Nasce nel 1993. Inizia lo studio del flauto con il M° Antonio Mastromauro. Prosegue gli studi al Conservatorio “U. Giordano” di Foggia con il M° Antonio Amenduni, con il quale nel 2014 consegue la Laurea di I livello con il massimo dei voti e la lode e, nel 2016 la Laurea Magistrale, indirizzo concertistico, con il massimo dei voti, lode, menzione speciale e proposta di pubblicazione di parti della tesi. Frequenta il terzo anno del Corso Triennale di Alto perfezionamento dell’ ”Accademia Nazionale del Flauto” di Roma.Ha partecipato in qualità di allievo effettivo a numerose masterclass e a corsi internazionali di perfezionamento con flautisti e concertisti di chiara fama quali: Antonio Amenduni, Peter-Lukas Graf, Andrea Manco, Michele Marasco, Andrès Dièz, Maurizio Simeoli, Christina Fassbender, Andrea Oliva.Ha studiato direzione d’orchestra con Marco Angius e Pablo Varela, e composizione con Lucio Gregoretti. Nel Dicembre 2015 debutta come solista con il Concerto in mi minore di François Devienne al Teatro “U. Giordano” di Foggia nella rassegna Musica nelle Corti di Capitanata.Ha collaborato con l'Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, l’Orchestra Giovanile di Roma, l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto e l’Orchestra Sinfonica di Foggia, sotto la direzione di nomi quali Giuseppe Grazioli, Bruno Aprea, Marco Frisina, Luigi Piovano, Domenico Nordio, Marco Angius e Pablo Varela.Svolge attività concertistica presso numerose associazioni in ambito nazionale, suonando in diverse formazioni, dal quartetto con trio d’archi, duo flauto e chitarra, al quintetto di legni, duo flauto e arpa; esibendosi in sale prestigiose come il Teatro Comunale di Ferrara, il Teatro Comunale di Trieste, la Kolarac Hall di Belgrado, la Sinagoga di Novi Sad, Teatro Giordano di Foggia, Auditorium Santa Cecilia di Roma, Teatro Argentina di Roma. Dal 2015 suona stabilmente in Duo con il pianista Giuseppe Loprete. Ha diretto in diverse occasioni l’ “Ensemble di Flauti” del Conservatorio “U. Giordano” di Foggia.Ha vinto e si è classificato nelle prime posizioni in diversi concorsi nazionali ed internazioni, quali: Curci di Barletta, Eratai di San Giovanni Rotondo, città di Airola, Cava de’ Tirreni, Concorso Internazionale Città di Bracigliano. Particolarmente interessato all’analisi musicale e filologica, sue analisi sono state pubblicate su ”I quaderni di Capitanata”. Ha ricoperto il ruolo di Primo flauto della prestigiosa Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani, con la quale ha effettuato tournèe in Italia e all’estero e registrazioni live per Rai e Radio Belgrado, suonando sotto la direzione di rinomati nomi quali Giuseppe Grazioli e Bruno Aprea. Dal 2013 è docente di flauto presso l’Associazione di Cultura musicale “Santa Cecilia” di San Marco in Lamis (FG).

rosaria2.jpg

MARIA ROSARIA COCO (teoria e solfeggio)

Si diploma in clarinetto presso il conservatorio di musica 'U. Giordano' di Foggia, con il M° Giuseppe Costantino. Si appassiona all'insegnamento e frequenta il corso di didattica della musica presso il conservatorio di musica 'U.Giordano' di Foggia. Ha svolto attività concertistica sia in formazioni da camera (Bhoem Quartet, Clarinet's Ensemble, Quartetto Horowitz, Trio Gargantua Ensemble), che in formazioni orchestrali (Orchestra di fiati del conservatorio di Foggia, orchestra giovanile AGIMUS). E’ insegnante di scuola primaria presso l’Istituto Comprensivo “Balilla – Compagnone” di S.Marco in Lamis.

francesca-scarano.jpg

Francesca Scarano (violino e metodo Gordon)

Classe 1992, intraprende lo studio del violino all’età di sei anni, guidata dal M° Milena de Magistris, per poi proseguire gli studi presso il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia, sotto la guida del M° Dino De Palma, conseguendo il Diploma Accademico nel luglio 2016. Dal 2012 al 2014 frequenta corsi annuali di Alto Perfezionamento Violinistico con il M° Marco Fiorentini, tenuti dall’Accademia Internazionale di Musica AIM di Roma. In qualità di allievo effettivo ha frequentato Masterclass di violino con violinisti di chiara fama quali Francesca Dego, Marco Fiorentini, Jeremy Cohen, Daniele Pascoletti, Francesco Manara. Dal 2010 intraprende l’attività orchestrale, all’interno del Conservatorio di Musica “U. Giordano”, con l’Orchestra Giovanile, poi con l’Orchestra Sinfonica, con le quali partecipa a svariati concerti per l’annuale Rassegna Musicale “Musica nelle Corti di Capitanata” presso il Chiostro di Santa Chiara. Seguono collaborazioni con orchestre quali l’Orchestra Lirico Sinfonica “Suoni del Sud”, l’Orchestra Sinfonica “Musica Civica”, l’Orchestra Filarmonica di Benevento, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso. Dal 2014 è membro del Quintetto di musica Klezmer “Klez Note”, con il quale partecipa, per la sezione Musica da Camera, al 6° Concorso Nazionale per Giovani Musicisti, organizzato dall’Associazione di Cultura Musicale “Santa Cecilia” di San Marco in Lamis, classificandosi al 2° posto. Nel settembre 2015 ha partecipato, in qualità di violinista, allo spettacolo musicale “Music Evolution” di 12 repliche, a Dubai, Emirati Arabi Uniti. A maggio 2015 partecipa, in qualità di violinista dell’Orchestra “Suoni del Sud”, al concerto “Al Bano e Romina Power & friends”, trasmesso in diretta rai, dall’Arena di Verona. Con la medesima Orchestra ha partecipato, nelle edizioni del 2016 e 2017, alla trasmissione televisiva “Una Voce Per Padre Pio”. Nell’anno 2016/2017 ha frequentato il IV Corso Internazionale di Formazione “Audiation Institute”- “l’arte di educare alla musica secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon”, rivolto all’apprendimento della musica nei bambini 0/6 anni. Da settembre 2017 è Insegnante Certificato 0/6 Audiation Institute. Dal 2015 ad oggi è docente di violino presso varie Associazioni Musicali della provincia di Foggia.

Staracechi.jpg

VINCENZO STARACE (violino e viola)

Vincenzo Starace è nato a San Giovanni Rotondo il 23 marzo 1986, si è diplomato in viola (28/06/2011), con il massimo dei voti e la lode, presso il conservatorio “U. Giordano” di Foggia, sotto la guida del M° Rocco De Massis. In seguito si è perfezionato col M° Yossi Gutmann presso il “Joseph Haydn Konservatorium” di Eisenstadt, e col M° Herbert Kefer (Artis Quartett) presso “Universität für Musik und darstellende Kunst” di Graz, Austria. Inoltre, ha partecipato a due programmi “Intensive Erasmus” di musica contemporanea, presso il “Conservatoire à rayonnement régional” de Boulogne-Billancourt (Parigi). Collabora con numerose orchestre nazionali ed internazionali, tra le quali: Orchestra del Conservatorio “U. Giordano di Foggia”, l'Orchestra del teatro Petruzzelli di Bari, dal 2011 al 2013 è stato membro effettivo della “Wiener Jeunesse Orchester” e dell’orchestra “Junge Philharmonie Wien, con la quale ha effettuato numerose tournée nelle più importanti sale da concerto d’ Europa.

piccalugachi.jpg

ROSSANA PICCALUGA (canto lirico e moderno)

Soprano Lirico, nata a San Giovanni Rotondo nel 1987, ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Classico “ M. Tondi “ di San Severo, iscritta alla Facoltà di Lettere e Filosofia presso l’Università dell’Aquila, è diplomata in canto lirico presso il Conservatorio di Rodi Garganico con il massimo dei voti e la lode. Si è avvicinata presto al mondo della musica e del teatro collezionando molti successi. A soli nove anni fa parte del coro delle voci bianche nella Carmen di Bizet al Teatro “Giuseppe Verdi” di San Severo. Nell’anno 2006/2007 frequenta il Campus di Cinecittà seguendo lezioni di canto pop, danza e recitazione. Nell’anno 2009/2010 ha fatto parte dell’Ensemble Vocale della prima edizione del Festival Giordaniano (Kantata di J.S.Bach, Mensa Regalis, Laudate Domini, concerto Pro Telethon di Handel Dixit, Oratorio di J.S.bach, messa di Bruchner, Kronungs Messe di W.A. Mozart, Kantata per Pasqua di J.S.Bach, Petite Messe Solennelle di G.Rossini, Magnificat Di Vivaldi, Mozartiana Benedictus e Laudate). Il 22 settembre 2010 ha cantato, come voce solista, a San Giovanni Rotondo, sul sagrato della nuova chiesa, in mondovisione, durante la veglia per l’anniversario di Padre Pio, davanti a 25.000 persone. A Pietrelcina, ha cantato come voce solista in occasione della festa della mamma in una celebrazione dedicata alla mamma di Padre Pio e, sempre come solista, durante la lettura della “Bibbia giorno e notte” a San Giovanni Rotondo in mondovisione. Nel giugno del 2010 debutta nell’Elisir D’amore nel ruolo di Adina tenutosi a Foggia nelle Corti di capitanata. Nel Dicembre del 2010 ha cantato nel Teatro Verdi di San Severo al fianco del tenore Antonio De Palma per un galà di beneficenza in collaborazione con il Rotari Club e l’Inner Wheel. L’anno 2010 si è concluso con la partecipazione, nel ruolo di Euridice, nell’Orfeo di Luigi Rossi presso il castello di Torremaggiore e poi con un concerto di Natale sempre presso il castello di Torremaggiore. Nel Marzo del 2011, in occasione della festa della donna, ha tenuto un concerto nel teatro Verdi di San Severo per l’Archeoclub. Ha fatto parte della IV edizione del festival di musica sacra in occasione della Pasqua, cantando lo Stabat Mater di Pergolesi e un mottetto di Antonio Vivaldi. Il 23 Giugno 2011 ha cantato per il 12°anniversario di Moda e Musica in Piazza Medaglie D’oro a Ferrara. Il 5 Agosto ha cantato per un Galà di Moda e Musica ai Trepponti a Comacchio. Durante l’estate del 2011 ha fatto parte della rassegna dei Monti Dauni tenendo molti concerti nella regione Puglia. Ha tenuto anche dei concerti di Operette (la Vedova Allegra,Cin ci là, il paese dei campanelli,la danza delle libellule). Il primo settembre 2011, a Foggia, ha aperto la rassegna Giordaniana, tenendo un concerto con le romanze di Umberto Giordano. Nel Novembre 2011 ha cantato per il Progetto Nazionale sulla Sicurezza Stradale a Roma presso il Teatro Ghione. Il 2011 si è concluso con la partecipazione alla manifestazione musicale, nella notte di San Silvestro, dell’incendio del Castello Estense di Ferrara. Il 2012 è iniziato con alcuni concerti a Cortina, Ferrara e Comacchio. Ha cantato per il Festival di Pasqua il Requiem di Mozart e lo Stabat Mater. A Giugno si è esibita a Ferrara, a Piazza Ariostea per il Galà Della Solidarietà. Ad Agosto e Settembre ha cantato, sempre come voce solista, durante il del Festival dei Monti Dauni. Nel mese di Settembre e Ottobre ha partecipato a numerose manifestazioni musicali a Ferrara dove, dopo aver riscosso successo, è stata richiamata per il secondo anno consecutivo, a cantare, sempre come voce solista, nella notte di San Silvestro durante l’incendio del Castello Estense davanti a una platea di 40000 persone. Il suo repertorio spazia dal lirico al liric-pop e musical e ciò la porta a collaborare con cantanti lirici e di musical tra cui Giò Di Tonno, con il quale ha condiviso numerosi spettacoli, l’ultimo il 16 febbraio nel Duomo di Ferrara. Nel mese di agosto ha tenuto nella città di Bologna, dei concerti con il M. Daniele Anselmi. Nel mese di settembre ha partecipato come corista nell’opera Traviata tenutasi nel teatro di Guangzhou in Cina in una produzione del Royal Opera House sotto la direzione del M.Daniel Oren ed è stata scelta, come voce solista, per pubblicizzare, nelle città limitrofe, l’opera, cantando le arie della Traviata . Ha seguito diversi corsi di perfezionamento con Renato Bruson, Rolando Panerai, Raina Kabaivanska, Renata Scotto. Negli ultimi tre anni ha insegnato, nel periodo estivo, (Piancavallo,Cesenatico e Castiglione della Pescaia) musica a bambini e ragazzi, tenendo lezioni di canto.

circelli.jpg

RAFFAELE CIRCELLI (fisarmonica, tastiera e pianoforte)

Nato a Torremaggiore (FG), si è diplomato in pianoforte sotto la guida del M° Luigi Sgarro, presso il Conservatorio “U. Giordano“ di Foggia. Nel 1997 è risultato vincitore di borsa di studio quale miglior allievo in assoluto del Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia. Ha frequentato la Master-class Lisztiana con il M° Aldo Ciccolini presso l’Accademia Musicale “A. Ciccolini”. Successivamente ha partecipato ai corsi di perfezionamento con il M° Carlo Bruno, con il quale ha proseguito gli studi. Nel 2008 ha conseguito il diploma in Musica Jazz al conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Roberto Ottaviano. Svolge un intensa attività concertistica, in Italia e all’Estero. Ha eseguito numerosi concerti come solista, a quattro mani, nonché in duo, in trio, orchestre da camera e con varie formazioni , presso Enti e Associazioni Musicali in diverse città. Ha partecipato a Manifestazioni Musicali e Concorsi riportando ottimi risultati, riscuotendo ovunque grandi riconoscimenti e lusinghieri apprezzamenti. Dal 1997 insegna Pianoforte e Fisarmonica presso il Civico Liceo Musicale “L.Rossi” di Torremaggiore e presso l’Associazione “Santa Cecilia” di San Marco in Lamis (FG); E’ organista del coro “Cantatemus Domino” di San Marco in Lamis. Segue progetti musicali negli Asili, sia comunali che privati, nelle scuole elementari e superiori. Attualmente è fisarmonicista nel quintetto “Alma de Tango” che accompagna Michele Placido nello spettacolo teatrale “Todo el Amor”, e pianista nell’orchestra “I Suoni del Sud”.

delmastrochi.png

GIOVANNI DEL MASTRO (chitarra elettrica)

Inizia a suonare all’età di 13 anni prendendo per un breve periodo delle lezioni private sulle nozioni basilari dello strumento. Prosegue gli studi come autodidatta utilizzando rinomati metodi didattici utilizzati nelle migliori scuole d’oltreoceano (GUITAR INSTITUTE TECNHOLOGY, MUSICIANS INSTITUTE ecc.). Si esibisce negli anni in numerosi concerti live e clubs con vari artisti e cover band in contesti di generi musicali come il POP, il ROCK, il JAZZ e il BLUES. Infine ha collaborato nella realizzazione di CD con diversi artisti realizzando registrazioni ed arrangiamenti. Da tre anni è insegnante del corso di CHITARRA MODERNA PRESSO LA SCUOLA Santa Cecilia Di San Marco in Lamis.

nicolasteduto.jpg

NICOLA STEDUTO (chitarra classica)

Nato a San Giovanni Rotondo il 27 gennaio 1994, ha iniziato lo studio della chitarra classica in giovanissima età. Si è laureato presso il Conservatorio di Musica “U.Giordano” di Foggia, sezione staccata di Rodi Garganico, sotto la guida del Maestro Pasquale Filosa. Ha al suo attivo diversi concerti con importanti Associazioni musicali e anche esperienze di insegnamento in diverse accademie musicali. E’ vincitore di diversi concorsi a livello nazionale.

Associazione di Cultura Musicale
Santa Cecilia 

Sede Legale: Via Generale Arimondi, nr.21 71014 San Marco in Lamis
Sede Operativa: locali Artefacendo presso Villetta Comunale
tel. 339/4481160
C.F. 93015350718 - P.IVA 03317470718

Ci siamo anche noi!

fb icon 325x325

 

 

Quando la musica inizia, non esiste nient’altro, dimentichi il mondo e le sue preoccupazioni e ti lasci travolgere dal turbine di note che sale in cielo.

© 2016 Associazione di Cultura Musicale Santa Cecilia. All Rights Reserved. Designed D. Bonfitto